Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Scuole

 

Scuole

Il Dirigente Scolastico, Dott.ssa Anna Maria Marzorati, in servizio dal settembre 2016 presso l’Ufficio Scuole dell’Ambasciata d’Italia (Hiroshimastraße 1, 10785 Berlino), è a disposizione per:

- Informazioni generali sul sistema scolastico locale e su quello italiano;
- Passaggi di scuola e trasferimenti dall’Italia alla Germania e viceversa;
- Consulenze circa l’inserimento nelle istituzioni scolastiche locali, a partire dalle Scuole dell’Infanzia fino alle Scuole Secondarie;
- Richieste di inserimento nei corsi di sostegno presso le scuole locali (Ente Gestore Bocconcini e.V.);
- Consulenze e richieste di inserimento nelle sezioni bilingue italo-tedesche di Scuola Europea Città di Berlino (S.E.S.B.):
  Scuola Primaria Finow-Schule
  Scuola Primaria H. Nohl
  Ginnasio A. Einstein
  Scuola Secondaria A. Nobel
- Consulenze e richieste di inserimento nelle Scuole per l’infanzia italo-tedesche
- Segnalazioni di problematiche inerenti la scuola

Reperibilità telefonica:
Lunedì:  ore 14.30-17.00
Venerdì: ore 10.00-13.00

È possibile contattare l’Ufficio Scuole per mail all'indirizzo scuole.berlino@esteri.it o telefonicamente al n. +49 (0)30 25440-159 (Dr. Luigi Huober) oppure al n. +49 (0)30 25440-181 (Dott.ssa Rita Parinelli)

Documenti di interesse generale
Schulwechsel nach Berlin
Versione italiana: I trasferimenti in età scolare a Berlino
Elenco delle scuole bilingui italo-tedesche in Germania
Elenco delle scuole del Land Berlino che offrono Italiano come 2a o 3a lingua straniera
PTOF (aggiornato a giugno 2020, approvato con delibera n.2 nella seduta del Collegio Docenti del 12.06.2020)

FLYER Breve guida al Sistema Scolastico Berlinese

NEWSLETTER Scuole inForma


AVVISO IMPORTANTE: Graduatorie scolastiche

Si informa che, a seguito dell’entrata in vigore del D. Lgs n. 64/2017 avente ad oggetto la riforma delle istituzioni scolastiche all’estero, è stata introdotta una nuova disciplina delle sostituzioni e degli spezzoni di cattedra: il precedente sistema delle supplenze, basato su graduatorie di supplenti residenti e non residenti, È STATO ABOLITO. Pertanto non è più possibile sostituire il personale di ruolo assente o su posto vacante nelle scuole straniere, paritarie o nei corsi di lingua e cultura.

Unicamente per le 8 scuole statali italiane all’estero (Addis Abeba, Asmara, Atene, Barcellona, Istanbul, Madrid, Parigi e Zurigo) è prevista la possibilità di stipulare contratti regolati dal diritto locale laddove non sia possibile provvedere, con il personale già in servizio all’estero, alle sostituzioni del personale assente e alla copertura delle ore non costituenti cattedra.

SI INVITA PERTANTO A NON PRESENTARE DOMANDE DI SUPPLENZA A QUESTA SEDE, IN QUANTO NON SARANNO PRESE IN CONSIDERAZIONE, INDIPENDENTEMENTE DALLE MODALITÀ DI TRASMISSIONE VIA PEC O PEO.



 

 


Luogo:

401