Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Un’agenda per l’Eurozona. Stabilità finanziaria, crescita, occupazione e unione politica.

Data:

01/10/2012


Un’agenda per l’Eurozona. Stabilità finanziaria, crescita, occupazione e unione politica.


Aspen Institute Italia ha organizzato a Berlino, in collaborazione con l’Ambasciata Italiana in Germania e l’Aspen Institute Germany, il 28 e 29 settembre, il workshop internazionale dal titolo The Eurozone’s path: the Union between reality and aspiration.

Al centro del dibattito un’analisi della situazione dell’eurozona e le prospettive per una futura unione politica. Si é discusso di fiscal compact, unione bancaria e di fiducia nei rispettivi impegni fra governi con l’obiettivo di ricercare una più forte stabilità finanziaria e una maggiore integrazione. Il quadro si allargato all’obiettivo di una crescita sostenuta dell’eurozona e agli strumenti necessari per creare maggiore occupazione. Il tutto con uno sguardo molto interessato all’esito delle presidenziali americane e nel tentativo di rilanciare l’ipotesi di una zona di libero scambio transatlantica.

Hanno partecipato all’incontro, tra gli altri, il Presidente di Aspen Institute Italia Giulio Tremonti,  il Ministro dell’Economia e delle Finanze Vittorio Grilli,  il Ministro federale tedesco delle Finanze Wolfgang Schäuble, il Ministro per gli Affari Europei Enzo Moavero Milanesi, il Sottosegretario agli Affari Esteri Marta Dassù, il Vice Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Michel Martone, il Presidente della BEI Werner Hoyer, e il Vice Segretario Generale dell’OCSE Pier Carlo Padoan.

 

Aspen


237