Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

14.12.2016, ore 18.00: L'Ambasciata incontra... i musicisti: Claudio Donzelli, Federico Albanese e Andrea Belfi

Data:

23/03/2017


14.12.2016, ore 18.00: L'Ambasciata incontra... i musicisti: Claudio Donzelli, Federico Albanese e Andrea Belfi

banner musicisti

 

L’Ambasciata d’Italia a Berlino è lieta di invitarvi il 14 dicembre 2016 a una serata dedicata a Claudio Donzelli, Federico Albanese e Andrea Belfi, tre brillanti musicisti italiani residenti nella capitale tedesca. L’incontro è stato il primo di un ciclo che ha l’obiettivo di raccontare l’esperienza di chi, da italiano, ha potuto esprimere positivamente la propria professionalità anche in questa realtà.

Claudio Donzelli, pesarese, è uno dei tre componenti dei Mighty Oaks, band di folk/rock alternativo che con il primo album, Howl (Universal Records), ha raggiunto il decimo posto in classifica sulla Billboard chart tedesca. I Mighty Oaks sono stati candidati al premio di migliore band dell’anno 2014 agli European Festival Awards. Donzelli è arrivato a Berlino per un dottorato in ingegneria nel 2008. Ora ha appena finito di registrare il suo secondo album a Phoenix.
Federico Albanese, milanese, è pianista e compositore di musica classica contemporanea. A gennaio scorso è uscito il suo secondo album, The Blue Hour, che lo ha portato a un tour internazionale caratterizzato da diversi tutto esaurito e recensioni entusiaste su diverse testate giornalistiche nazionali e internazionali. “Un grande album” ha scritto Rolling Stones tributandogli 4 stelle su 5. Per Deutschland Radio Kultur la sua è una musica a metà tra Brian Eno e Ludovico Einaudi. Vive a Berlino dal 2012, anno del suo primo album solista Melt.
Andrea Belfi, dal 2011 a Berlino, è un compositore e percussionista veronese, già collaboratore di leggende della musica contemporanea come Nils Frahm, Mike Watt, Carla Bozulich e David Grubbs. Ha realizzato sei album solisti (l'ultimo è Natura Morta, 2014) e si è esibito ad esempio al Centre Pompidou di Parigi e all'Unsound Festival di Cracovia.

L’evento – con ingresso gratuito – avrà la forma dell’intervista pubblica, aperta alle domande dei partecipanti. A moderare l’incontro è stao Andrea D’Addio, direttore di Berlino Magazine e co-organizzatore dell’iniziativa con l'Ambasciata e l'Istituto Italiano di Cultura di Berlino. 

L’evento – con ingresso gratuito – avrà la forma dell’intervista pubblica, aperta alle domande dei partecipanti. A moderare l’incontro sarà Andrea D’Addio, direttore di Berlino Magazine e co-organizzatore dell’iniziativa con l'Ambasciata e l'Istituto Italiano di Cultura di Berlino. Al termine della serata verrà offerto un piccolo aperitivo.

Per poter partecipare è necessaria la registrazione tramite EVENTBRITE

Per motivi di sicurezza, all'ingresso i partecipanti dovranno esibire un documento d'identità corrispondente al nominativo registrato tramite Eventbrite.

Per info: redazione@berlinocacioepepemagazine.com – T. +49 (0)30 36465765


513