Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Reddito d'emergenza per italiani rimpatriati a causa della pandemia

 

Reddito d'emergenza per italiani rimpatriati a causa della pandemia

Gli italiani all’estero che sono rientrati o rientrano in Italia entro il mese di giugno, trasferendo la residenza in Italia in conseguenza della emergenza causata dal Covid-19 possono richiedere un sostegno straordinario al reddito, denominato Reddito di emergenza (REM) (art. 82 del Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34 - cd. Decreto Rilancio).

Le domande per il REM vanno presentate in Italia entro il 30 giugno 2020.

Il REM è riconosciuto ed erogato dall'Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS), che predispone il modello di domanda e ne stabilisce le modalità di presentazione.

Le richieste di REM possono essere presentate in Italia: presso i centri di assistenza fiscale di cui all'articolo 32 del decreto legislativo 9 luglio 1997, n. 241 convenzionati con l'Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS); oppure presso gli istituti di patronato di cui alla legge 30 marzo 2001, n. 152.

Il REM, anche se immediatamente efficace, è subordinato alla conversione in legge del suddetto Decreto Legge n. 34/2000.

 


705