Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Attribuzione del cognome

 

Attribuzione del cognome

Per l’ordinamento italiano è rilevante, ai fini dell’attribuzione del cognome di figli naturali di genitori entrambi italiani, la successione dei riconoscimenti di maternità e paternità. In alcuni casi l’attribuzione del cognome da parte dell’Ufficio di Stato Civile tedesco non viene riconosciuta dall’Italia, perché contraria al nostro ordinamento o alle convenzioni internazionali in materia. In considerazione dell’estrema varietà della casistica, si suggerisce di contattare il Consolato prima della nascita del/la figlio/a.

A partire dal 29.12.2016, a seguito della sentenza della Corte costituzionale n. 286, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale il 28 dicembre 2016, è possibile aggiungere al cognome del padre quello della madre. Ciò a condizione che vi sia una esplicita manifestazione di volontà da parte di entrambi i genitori. Per maggiori informazioni clicca qui.


447