Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Conferimento del Premio alla Traduzione italo-tedesco (Bode Museum, Berlino, 13 maggio 2013)

Il 13 maggio 2013 si è svolta a Berlino la celebrazione della VI edizione del Premio italo-tedesco per la traduzione nella splendida cornice del Bode Museum.

Da parte tedesca ha preso parte alla cerimonia l’Incaricato del Governo Federale per la Cultura e i Media, Ministro Bernd Neumann, oltre a numerosi esponenti di spicco del mondo culturale e dell’editoria. In rappresentanza del Ministro Massimo Bray, era presente la Dottoressa Rossana Rummo, Direttore Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali e il Diritto d’autore del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, accompagnata per l’occasione dal Presidente del Centro del Libro e la Letterature, Professor Gian Arturo Ferrari.

Il premio per la migliore traduzione e’ stato assegnato postumo all’esperto di civiltà romanze Hartmut Koehler per la traduzione della ´Divina Commedia´ (edita da Reclam, 2010-2012); il premio per l’opera omnia e’ andato a Burkhart Kroeber, uno dei piu’ affermati traduttori letterari tedeschi, noto per la traduzione delle opere di Eco, Calvino e Manzoni, mentre il Premio esordienti (che non prevede una somma di denaro) e’ stato conferito a Mirjam Bitter per la sua traduzione di ´Pane e tempesta´ di Stefano Benni (edito da Wagenbach, 2012).  Galleria Fotografica