Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Conferimento del Premio Mercurio 2013 (Düsseldorf, 17 maggio 2013)

Si è svolta venerdi 17 maggio a Düsseldorf, alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Germania Elio Menzione, del Primo Sindaco di Düsseldorf, Dr. Marie-Agnes Strack-Zimmermann, e dei premiati, la consegna ufficiale del Premio Mercurio 2013, assegnato quest’anno alla azienda alimentare dolciaria Ferrero Deutschland, per l’esemplare impegno nella Corporate Social Responsibility e il forte contributo alla cooperazione economica italo-tedesca.

Tre inoltre le menzioni speciali della giuria di MERCURIO: Berlin-Chemie, filiale berlinese del gruppo farmaceutico italiano Menarini, nella categoria “Investimento in Innovazioni”; Gruppo De’Longhi, leader mondiale nel mercato delle macchine da caffè e degli elettrodomestici, per il “Miglior Posizionamento di Mercato”; la fondazione DIE Stiftung Private Schulen per l’“Impegno Interculturale Italia-Germania”.


L’Ambasciatore d’Italia in Germania Elio Menzione, il quale ha inaugurato la serata di premiazione, ha salutato la decisione della Giuria osservando come questi riconoscimenti siano “una concreta testimonianza dell’interdipendenza tra Italia e Germania, a conferma del forte potenziale che può scaturire dalla cooperazione dei due Paesi”.


Eckart Petzold, Presidente dell’Associazione Economica italo-tedesca MERCURIO e.V. e Partner dello studio legale GSK Stockmann + Kollegen, ha commentato le decisioni della Giuria come “un ampliamento della già cospicua galleria di best practice di collaborazioni tra Italia e Germania, che, ci auguriamo, possa ispirare molte nuove sinergie”.

Il Premio Mercurio viene conferito ogni anno ad aziende e realtà distintesi per il loro contributo alle relazioni, di natura economico-industriale come culturale, tra Italia e Germania.