Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

26.10.2021: Conferenza “Designing future female entrepreneurship -Taking stock from the Italian G20 Presidency”

L’Ambasciata d’Italia a Berlino ha ospitato l’evento “Designing future female entrepreneurship -Taking stock from the Italian G20 Presidency”, ispirato alle conclusioni del G20 di Santa Margherita Ligure e al comunicato finale “Women20” sul tema dell’empowerment femminile, con focus sui settori dell’imprenditoria e della finanza. Alla conferenza, introdotta dall’Ambasciatore d’Italia in Germania Armando Varricchio, è intervenuta la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti; gli interventi di Elvira Marasco e Marina Rogato, rispettivamente Capo delegazione e Sherpa di W20 Italia, insieme a Evelyne De Gruyter, Capo delegazione W20 Germania e Marie Christine Oghly, Presidente dell’organizzazione Femmes Chefs D’Entreprises Mondiales sono stati moderati da Christian Wermke, corrispondente in Italia del quotidiano economico Handelsblatt.

“Il mondo dell’impresa da sempre supporta il cambiamento e oggi è chiamato a promuovere con ancora più coraggio modelli di sostenibilità ambientale e sociale, in sintonia con i tre pilastri scelti dalla presidenza italiana del G20 che guardano al nostro pianeta nella sua integrità ambientale e umana. In questo scenario è cruciale il ruolo delle donne: il talento femminile e la creatività delle donne imprenditrici devono essere pienamente valorizzati su scala globale, ed è nostro dovere assicurare la loro piena e paritaria partecipazione nelle nostre società e economie, ha illustrato la Ministra Bonetti. “È l’impegno che l’Italia porterà avanti nei prossimi mesi. Con la prima Strategia nazionale per la parità di genere per un approccio integrato alla promozione delle pari opportunità, e con il Piano Italia Domani nell’ambito del Next Generation EU, introduciamo misure a supporto di lavoro, imprenditoria femminile e genitorialità tra cui la certificazione di genere per le imprese. Le donne devono essere pienamente partecipi della ripartenza e protagoniste di uno sviluppo e di una crescita equilibrati, inclusivi e sostenibili”.

Nel sottolineare l’importanza del tema dell’empowerment femminile sia in Italia che in Germania nei rispettivi sistemi economici e finanziari, l’Ambasciatore Varricchio ha affermato: “Dobbiamo sostenere il ruolo delle donne in campo economico e renderlo sostenibile e visibile, in modo che contribuisca a creare un modello per le generazioni future”; la stretta collaborazione e il lavoro a stretto contatto delle delegazioni W20 italiana e tedesca hanno dimostrato, ancora una volta, la straordinaria cooperazione e la comunanza di vedute tra i nostri due Paesi.