Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

05.09.2023: L’Ambasciatore Varricchio ha ricevuto gli Allievi Ufficiali dell’Accademia della Guardia di Finanza in viaggio di istruzione in Germania

Foto di famiglia

L’Ambasciatore Varricchio, ha ricevuto in Ambasciata gli Allievi Ufficiali del secondo anno dell’Accademia della Guardia di Finanza, in particolare del 121° Corso “Zanzur IV” e del 20° Lupo”, quale ultima tappa del loro viaggio di istruzione in Germania.

Nel corso della visita, agli Allievi Ufficiali sono state illustrate le attività diplomatiche della Missione. L’Ambasciatore Varricchio ha rivolto un caloroso saluto di benvenuto. “Il viaggio di studio in Germania – ha detto l’Ambasciatore – oltre a consentire di rafforzare ulteriormente le sinergie tra Guardia di Finanza e interlocutori tedeschi in campo formativo e operativo, conferma l’eccellente stato della cooperazione bilaterale, contribuendo altresì ad accrescere il ruolo profilato del nostro Paese nella tutela internazionale della legalità e della sicurezza”.

Nell’ambito della missione in Germania, i 65 giovani finanzieri – accompagnati dal Generale di Corpo d’Armata Sebastiano Galdino, Comandante in Seconda nonché Generale Ispettore per gli Istituti di Istruzione della Guardia di Finanza e dal Comandante dell’Accademia, Generale di Divisione, Paolo Kalenda – hanno incontrato i vertici degli organismi fiscali tedeschi.

Il programma di viaggio d’istruzione in Germania – che corona il biennio d’Accademia degli Allievi Ufficiali, a pochi giorni dalla nomina a Sottotenenti – ha previsto incontri in Ambasciata e presso il Ministero federale delle finanze, nonché ulteriori tappe a Potsdam e a Monaco di Baviera. Gli Allievi Ufficiali hanno inoltre deposto una corona di fiori al Memoriale del campo di concentramento di Dachau nell’ambito di una cerimonia militare.

L’Accademia della Guardia di Finanza, Istituto di formazione militare e di studi a carattere universitario, ha il compito di sviluppare le qualità etiche e l’attitudine militare degli Allievi e far acquisire loro la preparazione professionale necessaria per ben assolvere la funzione di Ufficiale della Guardia di Finanza. Nella moderna sede di Bergamo, inaugurata nell’ottobre 2021, il progetto formativo si struttura in un triennio di Accademia per gli Allievi Ufficiali e un biennio di applicazione per gli Ufficiali Allievi. Il percorso accademico è funzionale ad accrescere in ogni cadetto motivazione, spirito di sacrificio, senso del dovere e, parallelamente, a fornire una preparazione tecnico-professionale approfondita e vasta.

> FOTOGALLERY