Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Firmato un Memorandum d’Intesa tra l’Ambasciata e l’associazione Tafel Deutschland per il contrasto agli sprechi alimentari (07.02.2024)

DJL_9009

In occasione dell’inaugurazione della fiera ortofrutticola internazionale Fruit Logistica di Berlino, l’Ambasciatore Armando Varricchio ha firmato assieme all’Amministratore Delegato dell’associazione Tafel Deutschland, Marco Koppe, un Memorandum d’Intesa per il contrasto agli sprechi alimentari.

La firma è avvenuta alla presenza del Ministro dell’Agricoltura, della Sovranità Alimentare e delle Foreste On. Francesco Lollobrigida, del Direttore Generale dell’Agenzia ICE Lorenzo Galanti, dei Segretari Generali delle Camere di Commercio italo-tedesche di Francoforte e Monaco di Baviera e dei Presidenti delle principali associazioni di categoria italiane dell’ortofrutta, arrivati in Germania per partecipare a Fruit Logistica.

L’Ambasciatore Varricchio ha ricordato che il contrasto agli sprechi alimentari, soprattutto in occasione delle grandi manifestazioni fieristiche, è un imperativo politico per Paesi come Italia e Germania, in prima fila per la lotta agli sprechi e la protezione climatica. Richiamando le parole del Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale On. Antonio Tajani, l’Ambasciatore Varricchio ha altresì ricordato come affrontare la doppia sfida cambiamento climatico – insicurezza alimentare costituisca una delle priorità della Presidenza G7 dell’Italia nel 2024.

L’intesa prevede che, in occasione della partecipazione delle aziende italiane alle più importanti fiere tedesche del settore agroalimentare, a partire da Fruit Logistica (Berlino), Anuga (Colonia) e Biofach (Norimberga), l’Ambasciata promuova, anche attraverso l’Agenzia ICE e le Camere di Commercio italo-tedesche, la consegna dei prodotti alimentari ancora commestibili alla filiale locale del banco alimentare Tafel Deutschland al termine della manifestazione. Tafel Deutschland, membro tedesco della European Food Banks e una delle più grandi associazioni di volontariato in Germania, distribuirà i beni alimentari recuperati anche attraverso la donazione alle mense sociali di tutta la Germania. L’Ambasciata consolida in questo modo la felice collaborazione già in essere con un’associazione che, grazie alle sue quasi mille rappresentanze e filiali in tutto il Paese e alla rete di cooperazione con altri enti benefici tra cui la Croce Rossa, è tradizionalmente attiva in tutte le grandi fiere del settore agroalimentare. 

La conclusione del Memorandum d’Intesa è peraltro in linea con l’obiettivo di rafforzare la resilienza e la capacità del sistema alimentare italiano nell’attuazione dell’Agenda 2030, in particolare l’obiettivo “Fame Zero entro il 2030”.